IGIENE POSTURALE: perchè è importante?

La postura di una persona è data dall’insieme delle posizione di tutte le parti del suo corpo in un dato momento.

Una buona postura altro non è che uno stato di equilibrio muscolare e articolare, che permetta alle varie strutture del corpo di svolgere al meglio la propria funzione. Quando, per qualsiasi motivo, questo equilibrio viene alterato, possono nascere problematiche più o meno fastidiose e talvolta anche dolorose.

Molto spesso i fastidi legati alla postura hanno origine dai muscoli. In che senso? È difficile che il dolore sia legato direttamente ad una questione strutturale, mentre è molto più probabile che sia conseguenza di muscoli rigidi e/o deboli.

L’IGIENE POSTURALE è dunque l’insieme di strategie ed accorgimenti che si possono mettere in atto per cercare di prevenire, o successivamente trattare, le disfunzioni posturali legate ad uno squilibrio muscolare, come potrebbero essere alcuni tipi di dolore cervicale, lombare o anche di cefalea.

I fattori che possono portare alla comparsa di simili dolori sono molteplici ed è difficile elencarli uno per uno. La cosa importante da sapere, in ogni caso, è che non parliamo solo di cause fisiche e meccaniche, ma anche psicologiche (stress, ansia…) e sociali (contesto familiare, lavorativo…).

L’altra questione che deve essere ben chiara è che non esiste una postura perfetta, così come non esistono posture corrette o scorrette in assoluto: ci sono solo posizioni che, se mantenute a lungo, in alcune persone possono creare dei fastidi. Il trucco sta quindi nel cercare di variare spesso posizione e trovare quei piccoli accorgimenti che ci possono aiutare a tollerare meglio il mantenimento obbligato di una determinata postura.

Ecco allora qualche consiglio pratico:

  • Evita di mantenere la stessa posizione per lunghi periodi
  • Se lavori da seduto, usa una sedia che permetta di appoggiare i piedi a terra e ti sostenga le braccia
  • Se lavori in piedi, indossa delle scarpe comode e magari con la suola non troppo piatta
  • Nel limite del possibile, prendi una pausa anche dallo svolgere movimenti ripetuti per lunghi periodi
  • Cerca di mantenere uno stile di vita attivo

E se tutto questo non è sufficiente?

La fisioterapia può essere un aiuto per ritrovare l’equilibrio posturale ottimale, gestire i sintomi e scegliere la strategia migliore per affrontarli.

Contattateci per avere maggiori informazioni.

Saremo lieti di potervi essere d’aiuto.

Condividi o invia ad un amico

Visualizza tutte le News