TEST BIVA: prima di pesarti dovresti...

Finite le feste Natalizie e… si sale sulla bilancia. Ma siamo sicuri sia l’approccio giusto?

A volte si pensa che il primo passo di qualsiasi dieta sia la valutazione del proprio peso.

E’ importante invece identificare lo stato reale della COMPOSIZIONE CORPOREA.

Come farlo?

Facile! Tramite il TEST BIVA, ovvero un rapido e semplice esame che permette di identificare lo stato reale della composizione corporea e studiare un percorso nutrizionale personalizzato.

Presso il nostro studio è possibile effettuare il Test con la nostra DIETISTA che potrà quindi studiare un regime alimentare adeguato alle vostre necessità.

Il test è molto semplice e rapido, non dovrete neanche spogliarvi!

Contattateci per maggiori informazioni.

 

Ma quando e perché fare il TEST BIVA? Per svariati motivi, non legati solo al sovrappeso, ecco qualche esempio:

“Paziente pediatrico:

Esame utile nell’ambito del controllo del corretto sviluppo del bambino dal punto di vista nutrizionale e del bilancio idro-elettrolitico. Coadiuvante negli interventi di educazione nutrizionale in età evolutiva e nelle strategie d’intervento contro l’obesità infantile.

Gravidanza:

Monitoraggio in gravidanza; follow up della gestante per l’identificazione di variazioni di masse e/o fluidi di possibile origine patologica (alta sensibilità della Tecnica Vettoriale a captare le variazioni di fluidi generate da sindromi quali gestosi gravidica).

Nutrizione clinica e dietoterapia:

Strumento importante per ottenere un’impostazione personalizzata ed efficace della terapia dietetica; per il controllo delle variazioni corporee nei programmi alimentari speciali; per la valutazione dell’efficacia di terapie e supplementi nutrizionali, anche artificiali; nell’anziano fragile per la prevenzione di stati depletivi di massa cellulare o di alterazioni del bilancio idrico.

Fitness e Sport:

Impostazione ed ottimizzazione programmi d'allenamento tramite il controllo dello stato d'idratazione e della crescita della Massa Muscolare a livello amatoriale ed agonistico. Prevenzione degli stati di disidratazione acuta e relativa caduta di performance. Check up del soggetto in termini quantitativi (chilogrammi e %) e qualitativi (proporzioni intra/extra cellulari, in termini d'idratazione e Massa) di composizione corporea.”

(“fonte: © Akern Srl 2010”)

 

Presso il nostro studio è possibile effettuare il test BIVA. Chiamateci per maggiori informazioni.

Condividi o invia ad un amico

Visualizza tutte le News